Merenda all’asilo di Kidoti

admin

PROGETTO CONCLUSO - Merenda all’asilo di Kidoti

Chakula chema! (buon appetito in lingua swahili). I 103 piccoli studenti sono nostri ospiti tutti i giorni a merenda all’asilo di Kidoti, dove per loro cuciniamo un delizioso porridge. Si tratta di un mix di farine, zucchero e spezie davvero molto nutriente e tanto amato dai bambini. Fino ad oggi la cottura si svolgeva per terra, all’aperto, anche in caso di forte pioggia. Questo perchè la precedente cucina è andata distrutta a causa dei fortissimi temporali della stagione delle lunghe piogge, da marzo a maggio. Ricordiamo che la merenda all’asilo di Kidoti è un’importante pasto per ognuno di loro. Parliamo di bambini dai 3 ai 7 anni circa che spesso hanno problemi di malnutrizione.

Per alcuni bambini è uno dei due pasti quotidiani, oltre alla cena in famiglia. Questo ovviamente è dovuto alle grosse difficoltà economiche che molto spesso colpiscono gli abitanti del villaggio. Per questo motivo garantiamo quotidianamente un pasto caldo e gratuito per tutti i bambini! Mentre una volta alla settimana regaliamo frutta fresca e succhi di frutta attraverso il “Banana day”. Quindi installando una vera cucina coperta e con i fornelli, faciliteremo e velocizzeremo la preparazione del pasto per i tantissimi bambini.

IL PREVENTIVO

Il preventivo finale ricevuto è di 10.500.000 di scellini tanzaniani (poco più di 4.000€). Comprende la costruzione delle mura esterne, del piano cottura con bombole a gas, i mobili per contenere le farine e le inferriate di protezione. Oltre ovviamente alla porta con lucchetto per evitare furti e alla pavimentazione nuova. Chiediamo il vostro aiuto per raggiungere la cifra o almeno una parte. Abbiamo già ha raccolto la somma di 1.638€, grazie a questa raccolta fondi lanciata su Facebook

Siamo quindi partiti con i lavori che sono terminati ad ottobre 2019.

merenda all’asilo di Kidoti
Due maestre cucinano il porridge all'aperto, dopo che la vecchia cucina è stata distrutta dai temporali della stagione delle piogge.
0