Energia sostenibile a Zanzibar

admin

PROGETTO ANCORA DA REALIZZARE

Sì, porteremo energia sostenibile a Zanzibar! Grazie alle visite mediche abbiamo purtroppo trovato 11 casi di tifo all’asilo. Analizzando in laboratorio a Stone Town l’acqua delle condutture abbiamo scoperto un grave problema. Sono presenti batteri, per cui quando i bambini vanno a bere alla fontanella usano acqua non potabile.

Per questo motivo, grazie agli amici di 3i GROUP, esperti di ingegneria e progettazione, abbiamo ideato un progetto che porterà energia sostenibile a Zanzibar! Verranno montati dei pannelli solari all’asilo, che serviranno ad illuminare le aule e installare di proiettori per le lezioni. Verrà anche avviata la costruzione di un sistema di depurazione dell’acqua che dovrebbe eliminare il problema del tifo. Oltre a questo risparmieremo mensilmente del denaro sulle bollette che useremo per altri progetti solidali a Zanzibar! Quindi un progetto che ci aiuterà tantissimo sotto diversi aspetti!

LA MISSION – Energia sostenibile a Zanzibar

Questo è un grande traguardo per il villaggio di Kidoti e per i suoi abitanti! Perchè in futuro vorremmo allargare il progetto anche nelle case degli anziani del villaggio, per rendere più facile vivere nelle ore serali nelle proprie case. Utilizzare energia sostenibile a Zanzibar è ancora un sogno per molti, dati gli alti costi e la difficoltà nella costruzione. Ma grazie a questa fantastica azienda italiana, la 3i GROUP, potremo illuminare le aule ed utilizzare strumenti per migliorare l’apprendimento dei nostri studenti, sempre nel rispetto dell’ambiente. Ma la cosa più importante sarà avere acqua pulita e sicura per ila salute dei nostri piccoli ospiti!

NB: Volevamo rassicurare tutti i nostri sostenitori che fino al termine dei lavori i bambini utilizzeranno solo acqua imbottigliata. Il personale scolastico e il sindaco del villaggio sono stati prontamente avvisati di questo grave problema.

www.3isrl.it

0